“ORLANDO FURIOSO”2019-03-03T09:55:38+00:00

Project Description

“ORLANDO FURIOSO”

Opera musicale con orchestra sinfonica ispirata al mito.
Debutto 2017 – Teatro Greco Romano di Morgantina, circuito “Anfiteatro Sicilia”.
Produzione: Taormina arte/Art’Expo’.
Autore/compositore/cantattore protagonista (Orlando)/regia.

NOTE DI REGIA

Salvatore Guglielmino
Opera musicale, con una Regia contemporanea ed una scrittura scenica minimalista, che narra una successione di avventure, duelli, amori e magie. Narra L’amore di Orlando per Angelica, la sua pazzia, le sue gesta, la sua dipartita a Roncisvalle. L‘autore affida la stessa narrazione a due personaggi presenti anche nelle fantastiche avventure di Re Artù: il Mago Merlino e la Maga Morgana. Nell’introduzione, durante i festeggiamenti per sancire la pace tra franchi e Arabi di Spagna, Angelica principessa del Catai, protagonista femminile dell’opera, si presenta a Cavalieri e Saraceni alla corte di Carlo Magno. Angelica è bellissima, graziosa, ricca e irrangiungibile. Esperta di arti magiche, è stata inviata da suo padre (Re Galafrone)nel campo dei franchi per seminar zizzania. Con la sua bellezza sconvolge i grandi cavalieri e i saraceni. Orlando si innamora perdutamente di lei ma non può averla, Rinaldo prima si invaghisce e dopo la odia, Ferrau (principe saraceno) la insegue per mari e per monti, ma lei si innamora di Medoro (fante saraceno). Orlando è così innamorato che lui, paladino valorissimo, impazzisce, perde il suo senno che trasmigra sulla Luna e decide di lasciare il campo di battaglia. L’amore verso la bella Angelica è più forte di quello verso Dio e verso l’onore. Nell’epilogo, Orlando, che ha ormai recuperato il senno grazie all’aiuto di Merlino e Morgana, colpito a morte nella battaglia di Roncisvalle tenta di spezzare la sua spada Durlindana. Non riuscendoci si accascia sul terreno con le braccia incrociate in attesa della morte.